Vita periodico
1950-1959
Titolo
Produzioni d’arte
Sottotitolo
[da n. 11-12 (1952)] Organo ufficiale dell’Associazione Nazionale dell’Artigianato Artistico
Motto
[da n. 13-14 (1952)] “La legge provvede alla tutela e allo sviluppo dell’artigianato” (dall’art. 45 della Costituzione)
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Edizioni Artifex (Industrie Grafiche Editoriali A. Giuriola) [da n. 8-9-10 (1951)] Edizioni Artifex (Tipografia Editoriale Stampa Triestina) [da n. 13-14 (1952)] (Edizioni Artifex) Stamperia Zanetti
Sede
Direzione e amministrazione: S. Polo 2827
Numero pagine
Varie (da 36 a 60)
Formato
31,5x21,4
Prezzo
£. 300, a.a. £. 3.500 [da n. 11-12 (1952)] £. 600, a.a. £. 6.000
Periodicita`
Mensile [da n. 6-7 (1951)] Indefinita
Cronache locali
Si
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Direttore responsabile: Emilio Padoan
Firme e collaboratori
Ralph Curtis, Lodovico Groja, Osvaldo Sertoli, Rodolfo Pallucchini, Giuseppe Mazzotti, Carlo Leoni, G. Degli Innocenti, Giuseppe Avon Caffi, Bepi Rigamo, Giuseppe Dell’Oro, Corrado Mezzana, Cafiero Luperini, Nereo Alfieri, Lando Bartoli, Ezio Donatini, Gino Luzzatto, Giovanni Molina, Giulio Trasanna, Carlo Maggiora, E. Santarello, G. Mariacher, Gilberto Ronci, Giuseppe Liverani, Luigi Stefanini, Giovanni de Capnist
Profilo storico editoriale
“La diffusione del nostro periodico viene particolarmente curata all’estero, per raggiungere in forma concreta i fini per cui è nata la rassegna «Produzioni d’arte». L’Istituto Nazionale per il Commercio Estero provvede direttamente con i suoi organi a diffonderla in tutti gli ambienti più vivamente interessati al nostro prodotto d’arte; il Comitato di diffusione cura invece la sua irradiazione nella migliore società degli Stati Uniti, mentre l’Amministrazione pensa al suo invio alle maggiori collettività all’estero”, Ai nostri lettori, n. 1 (aprile 1950), p. 2; “Questa rassegna è una documentazione periodica della produzione artistica italiana, una documentazione quanto più possibile scrupolosa ed attenta di quelle attività così validamente morali, così tradizionali e così profondamente legate alle manifestazioni vive e operose della nostra gente, da racchiudere in se stesse i germi vitali di una civiltà, della civiltà italica. (...) Far conoscere in Italia e sovratutto all’estero la nostra produzione artistica, questo il programma che la rivista dovrà attuare con un respiro sempre maggiore, per raggiungere risultati concreti e non ipotetici, per esaudire il desiderio di coloro che hanno sentito necessità”, Presentazione, n. 1 (aprile 1950), p. 18. 
Il periodico pubblica articoli e notizie, corredate da numerose foto, attinenti all’artigianato artistico, esposizioni di prodotti artistici artigianali (ceramiche, vetro, legno, mobili), prodotti e oggetti di arte sacra. Le finalità promozionali, in particolare verso i mercati esteri, risultano evidenti anche dalla pubblicazione di un Notiziario dell’Istituto del Commercio Estero e una Rubrica degli esportatori; alcuni contributi sono in lingua inglese. Il n. 13-14 (1952) è interamente dedicato “al vetro di Murano nelle sue numerose documentazioni alla XXVI Biennale”, altri articoli rievocano i tempi della Serenissima.
Annotazioni
Solo i primi due numeri usciti segnalano il mese di pubblicazione. La numerazione dei fascicoli è progressiva negli anni e l’annata non viene segnalata, solo il n. 15-16 (1953) è indicato come anno V.
Reperibilita`
Biblioteca Querini Stampalia; Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
Bqs: Per. B 458
Bnm: Per. 2127 e PER. DDS. 98.5
Consistenza
Bqs: n. 1 (aprile 1950) - n. 2 (maggio 1950); n. 6-7 (1951) - V, n. 15-16 (1953)
Bnm: n. 5 (1950) - n. 6-7 (1951); n. 13-14 (1952) - V, n. 15-16 (1953); XI, n. 1 (1959)
Conservazione
Buona (Bnm e Bqs)
Compilatore
Marco Borghi