Vita periodico
1905
Titolo
Nuptialia
Sottotitolo
Rivista illustrata degli sposi
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tip. F. Visentini
Sede
Redazione: Borgo Eremite n. 1149
Numero pagine
32 (più 8)
Formato
29,5x23
Prezzo
£. 5, a.a. £. 120, a.e. £. 130
Periodicita`
Mensile
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Gerente responsabile: Giuseppe Bognolo
Profilo storico editoriale
Il primo numero si apre con una serie di aforismi sul matrimonio e alcuni consigli pratici sulla vita coniugale e casalinga, cui seguono varie rubriche: sulle disposizioni legislative del codice civile riguardanti il matrimonio, sul viaggio di nozze, sui regali di nozze, “echi di mode e costumanze” e infine con una lista di fidanzati e sposi. Il programma della rivista, già comparso nel primo numero, viene ripubblicato in apertura del secondo numero (e poi di tutti i numeri successivi): “Una pubblicazione veramente sui generis come «Nuptialia», e che, in ordine agli scopi che si prefigge di raggiungere, accoppia i caratteri essenziali del libro a quelli del periodico e che, anziché venduta, viene regalata a coloro che si avvantaggiano moralmente ed economicamente della sua lettura e diffusione, non può avere altro programma che quello di rendersi sempre più utile, interessante, piacevole e di cercare il proprio credito e sviluppo nei miglioramenti suggeritigli dall’esperienza dei lettori. E questo è il nostro proposito. Come libro - nel testo stabile che potrà essere aumentato - «Nuptialia» offre ai fidanzati e agli sposi una compiuta e sintetica monografia di quanto è ad essi indispensabile di conoscere per provvedere alla loro felicità presente e futura e per dare le più solide basi morali, igieniche ed economiche alla famiglia che vanno a costruire, in relazione alla vita domestica e sociale che vogliono e possono condurre. Nel testo mobile, che può dirsi la parte attualmente viva del periodico, Nuptialia, oltre che ai fidanzati e sposi, a cui è dedicata e regalata, per la varietà delle rubriche e delle illustrazioni, riuscirà gradevole e interessante lettura a tutti, dovendo essere, per suo istituto e grazie ad una speciale organizzazione tecnica, la Rivista quindicinale meglio informata e, speriamo, più accuratamente redatta rispetto a tutto quanto si riferisca ai fidanzamenti, agli sponsali e matrimoni delle classi ricche, agiate, benestanti”. Le inserzioni pubblicitarie sono tutte correlate all’argomento della pubblicazione.
Annotazioni
Nel frontespizio del primo numero una nota segnala che “Nuptialia si regala ai fidanzati ed agli sposi ricchi, agiati, benestanti, di cui si pubblicano gratuitamente le pubblicazioni di matrimonio”.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Centrale Firenze
Collocazione
9.Re.200
Consistenza
I, n. 1 (giugno 1905) - I, n. 4 (ottobre 1905)
Conservazione
Buona
Compilatore
Giulia Albanese