Vita periodico
1947-1948
Titolo
Rassegna adriatica
Sottotitolo
Arti - economia - tecnica - quindicinale di propaganda
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Arti Grafiche Longo e Zoppelli, Treviso
Sede
Direzione e amministrazione: SS. Apostoli 4623
Numero pagine
4
Formato
50x34
Prezzo
£. 25, a.a. £. 650, a.s. £. 350
Periodicita`
Quindicinale
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Direttore responsabile: Galliano Piva
Firme e collaboratori
Gianfranco D’Aronco, A.V., Guido Perocco, Giuseppe Dell’Oro, Salvatore Chiolo, Carlo Munari, Il censore, Gino Pugnetti, Ilse Iurcovich, F. Massei degli Aitanti, L.B., S.C., Arrigo Vianello
Profilo storico editoriale
“Il nostro intendimento è di fare di «Rassegna Adriatica» il quindicinale di propaganda per eccellenza per le Arti, l’Economia e la Tecnica. Ogni persona che lavora e produce avrà modo di farsi conoscere e di far apprezzare su questo periodico il suo lavoro. Il nostro programma è di realizzare attraverso la propaganda la valorizzazione dei nostri artisti, tecnici, artigiani”, La direzione, Ai nostri lettori, I, n. 1 (dicembre 1947), p. 1.
Il periodico si interessa prevalentemente di argomenti culturali (La Venezia di Diego Valeri di Guido Perocco), artistici e letterari. Da segnalare un articolo di Gianfranco D’Aronco su L’autonomia al Friuli.
Reperibilita`
Biblioteca Querini Stampalia; Biblioteca Nazionale Marciana; Biblioteca Nazionale Centrale Firenze
Collocazione
Bqs: Per. C 2000/57
Bnm: PER.DDS. 155.8
BncFi: Gi.2.3830
Consistenza
Bqs: I, n. 1 (dicembre 1947)
Bnm: I, n. 1 (dicembre 1947)
BncFi: I, n. 1 (dicembre 1947) - I, n. 2/3 (gennaio-febbraio 1948)
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi