Vita periodico
1968 - 1976
Titolo
Studi goldoniani
Sottotitolo
Quaderno n. 1 a cura di Nicola Mangini
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Stamperia di Venezia
Numero pagine
200
Formato
24x16,8
Prezzo
£. 2.500
Periodicita`
Indefinita
Firme e collaboratori
Jaroslav Pokorny, Arnaldo Momo, Manlio Dazzi, Diego Valeri, Boris Reizov, Walter Klefisch, Nina Kaucisvili, Frano Cale, Joseph G. Fucilla, Carlo Palumbo-Fossati, Nicola Mangini
Profilo storico editoriale
La pubblicazione, espressione dell’Istituto di Studi Teatrali - Casa di Goldoni (inserita nel circuito dei Musei civici veneziani), in realtà si può collocare a metà strada tra la rivista con cadenza periodica e il saggio monografico (sebbene collettaneo); lo stesso Nicola Mangini nella Presentazione al numero d’esordio ricorda “che in un primo tempo si era pensato ad una Rivista, ma successivamente constate le difficoltà obbiettive di una pubblicazione a scadenza fissa, si è ritenuto più opportuno scegliere la forma del Quaderno”, inoltre la nascita della pubblicazione risponde “ad una esigenza generale del nostro tempo, in cui - come è già avvenuto per altri grandi Autori della nostra civiltà letteraria - l’ampliarsi degli orizzonti della ricerca e degli interessi critici postula un tipo di periodici a carattere monografico e specializzato”. Il primo Quaderno si divide in due parti: nella prima sono pubblicati saggi, studi e note critiche, mentre nella seconda vi sono scritti e materiali di carattere documentario (testi, bibliografie, notiziario).
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana; Biblioteca Querini Stampalia; Biblioteca di Studi Teatrali (Casa Goldoni); Università Ca’ Foscari - Biblioteca area umanistica; Fondazione Levi
Collocazione
Bnm: Coll. 1016.1
Bqs: Ist. 312
Bcg: Per. 125
Baum: Dep-Ita St G e Dep-Baum Studi Go
FlVe: Per. 132 1968
Consistenza
Bnm: n. 1 (1968)
Bqs: n. 1 (1968)
Bcg: n. 1 (1968)
Baum: n. 1 (1968)
FlVe: n. 1 (1968)
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi