Vita periodico
1877
Titolo
Veglie Veneziane
Sottotitolo
Periodico di letteratura e arte
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tipografia Naratovich [da I, n. 5 (1 settembre 1877)] Reale Prem. Stab. Tip. di Giovanni Cecchini
Sede
Direzione: Merceria S. Salvatore, calle di mezzo n. 4964
Numero pagine
16
Formato
29,2x22
Prezzo
Cent. 50, a.a. £. 10, a.s. £. 6
Periodicita`
Quindicinale (esce il 1 e il 15 di ogni mese)
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Responsabile: Alessandro Stella; consiglio direttivo: A.R. Levi, Pellegrino Oreffice, Alessandro Stella
Organi redazionali
[Redazione: Alberto Grapputo, E.B. Gentili, Cesare Augusto Levi, Oreste Zago; la notizia è ripresa da “Il Tempo”, XVII, n. 150 (21 giugno 1877)]
Firme e collaboratori
Alessandro Stella, Pietro Fanfani, Vittorio Salmini, G.L. Patuzzi, Achille Lanzi, Cesare Augusto Levi, Pellegrino Oreffice, A.R. Levi, Luigia Codemo di Gerstenbrand, Giuseppe Biadego, Attilio Centelli, Costantino Triantafillis, Vittorio Betteloni, Eugenio Cave, Pietro Selvatico, Carlo Raffaello Barbiera, Adolfo Gemma, Temistocle Mariotti, Leandro Tallandini, Giuseppe Ciapelli, G.B. Canali
Profilo storico editoriale
“Lettrici, a me hanno dato il compito del cerimoniere, per presentarvi cotesto primo numero del nostro periodico, fatto e compilato, in parte, per voi. (...) Se questo nostro fascicolo non è miniato, né adorno d’argento, e se non avrà vita di quelle pergamene, colpa i tempi che han fretta d’re innanzi, e un poco anche di noi che vogliamo precederli. Sarebbe assurdo il pretendere ch’esso vi accompagni nella vita; a noi basterà se nell’ora della veglia, facendo un po’ di grazia al suo nome, leggerete quello quel po’ di buono che contiene; poi gettatelo pure tra le robe vecchie. Se vi avrà spianata la fronte a un sorriso, o fatta brillare una lagrima sul ciglio, noi saremmo anche troppo soddisfatti dell’opera nostra. Leggetelo dunque a veglia; l’arte è una benedizione”, A. Stella, Alle lettrici, I, n. 1 (luglio 1877), pp. 1-3.
Il periodico “pubblicherà scritti originali e traduzioni dei più rinomati autori italiani; si occuperà di critica storica e filologia, di bibliografia e arte rappresentativa, e conterrà una rassegna mensile delle letterature straniere”; al suo interno vi sono commedie, novelle, poesie e un notiziario di letteratura ed arte. L’elenco completo dei collaboratori è pubblicato in terza di copertina.
Annotazioni
La numerazione delle pagine è continua per annata; un annuncio pubblicato nella cronaca cittadina del quotidiano “Il Tempo”, XVIII, n. 24 (28 gennaio) ricorda ai lettori che il periodico si è fuso con “Il Tempo” e che gli abbonati continueranno a ricevere il “Supplemento letterario del Tempo” che si stampa ogni domenica sino alla scadenza del loro abbonamento; mentre N. Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, R. Tipografia Salentina, 1890, p. 715, segnala ancora l’uscita del periodico negli anni 1880-1882.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana; Istituto veneto Scienze, Lettere ed Arti; Biblioteca Querini Stampalia
Collocazione
Bnm: Per. 542
Ivsla: Per. A 268
Bqs: Per. B 362
Consistenza
Bnm: I, n. 1 (1° luglio 1877) - I, n. 5 (1° settembre 1877); I, n. 7 (1° ottobre 1877) - I, n. 8-9 (15 ottobre - 1° novembre 1877)
Ivsla: I, n. 4 (15 agosto 1877) - I, n. 5 (1 settembre 1877)
Bqs: I, n. 1 (luglio 1877) - I, n. 8-9 (15 ottobre - 1 novembre 1877)
Conservazione
Buona (Ivsla, Bqs)
Compilatore
Marco Borghi - Daniele Ceschin