Vita periodico
1877-1880; 1894-1895
Titolo
Bullettino di Arti, Industrie e Curiosità veneziane [da II, n. 1 (luglio 1878)] Bullettino di Arti, Industrie e Curiosità veneziane diretto da G.M. Urbani de Gheltof [da III, n. 2 (1880)] Bullettino d’Arti, Industrie, Numismatica e Curiosità veneziane diretto da G.M. Urbani de Gheltof [da IV, n. 1 (settembre 1894)] Bullettino di arti e curiosità veneziane e della conservazione dei monumenti
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tipografia Emiliana [da II, n. 1 (luglio 1878)] Ferd. Ongania Librario Editore (Stab. Kirchmaÿr e Scozzi) [da IV, n. 1 (settembre 1894)] Stabilimento tipo-litogr. C. Ferrari
Sede
Redazione: presso la Libreria F. Ongania succ. Munster [da I, n. 11-12 (marzo-aprile 1878)] Redazione: presso G.M. Urbani de Gheltof; amministrazione: Ongania librario editore [da IV, n. 1 (settembre 1894)] Redazione: G.M. Urbani De Gheltof, San Stae; amministrazione: Tipografia C. Ferrari, alla Posta
Numero pagine
Varie (8, 16, 63)
Formato
22x14 [da IV, n. 1 (settembre 1894)] 29x21
Prezzo
a.a. £. 4 (estero £. 5) [da II, n. 1 (luglio 1878)] a.a. fr. 8 (estero fr. 9)
Periodicita`
Mensile [da 1880] Trimestrale [da IV, n. 1 (settembre 1894)] Mensile
Pubblicità
Si
Indici e sommari
Nel n. 11-12 (marzo-aprile 1878) è pubblicato l’indice annuale; indice annuale 1880
Organi direttivi
Gerente: D. Urbani de Gheltof [da I, n. 11-12 (marzo-aprile 1878)] Direttore e responsabile: G.M. Urbani de Gheltof [da IV, n. 1 (settembre 1894)] Redattore responsabile: G.M. Urbani de Gheltof
Organi redazionali
[da I, n. 11-12 (marzo-aprile 1878)] Amministrazione: F. Ongania
Firme e collaboratori
Giorgio Colonna, D. Urbani de Gheltof, G.M. Urbani de Gheltof, F. Fapanni, Gina, Vincenzo Padovan, P.G. da V., P.G. Molmenti, Antonio Feder, L. Visinoni, G. Colbacchini, D. Bertolini, A. Dall’Acqua Giusti, Onorio Arrigoni, M. Guggheneim, Vittorio Lazzarini, Luigi Bailo, Cesare Augusto Levi, Augusto Wolf
Profilo storico editoriale
“I documenti delle Arti e delle Industrie che abbondano in questa città, e gli archivi anche a tale messe ubertosissimi che troviamo fra noi, possono ben destare desiderii di stabilire una pubblicazione che tratto tratto regolarmente apparisca a tenere qualche parola. Di tal modo non dubitiamo che sarà accolto con viso benevolo questo Bullettino”, G.M. Urbani de Gheltof, Ai lettori, I, n. 1 (maggio 1877), p. 1. 
Il periodico pubblica contributi di carattere storico, artistico, numismatico, conservazione dei beni artistici e monumentali, tutto all’insegna del culto della venezianità; vi si trovano anche rassegne documentarie (tratte dagli archivi cittadini), recensioni bibliografiche, tavole, disegni e riproduzioni delle opere d’arte. In più di una occasione il bollettino polemizza con l’operato della Commissione per la conservazione dei pubblici monumenti e altre istituzioni culturali cittadine (Deputazione di Storia Patria, Ateneo Veneto, Civico Museo Correr). Sul n. 11-12 (marzo-aprile 1878) sono tracciati dei cenni biografici di Domenico Urbani de Gheltof.
Annotazioni
La pubblicazione del bollettino si interrompe dal 1881 al 1894, quest’ultimo anno, tuttavia, continua ad essere segnalato come annata IV.
Reperibilita`
Istituto veneto Scienze, Lettere ed Arti; Biblioteca Nazionale Marciana; Museo Correr; Biblioteca Querini Stampalia
Collocazione
Ivsla: Per. B 110 e Per. B 134a
Bnm: Per. 979
Mc: Per. E 65
Bqs: Per. G 20
Consistenza
Ivsla: I, n. 1 (maggio 1877) - III, n. 3-4 (1880); IV, n. 1 (settembre 1894) - IV, n. 3-4 (1895) 
Bnm: I, n. 1 (maggio 1877) - III, n. 3-4 (1880); IV, n. 1 (settembre 1894) - IV, n. 3-4 (1895) 
Mc: 1877-1880
Bqs: I, n. 1 (maggio 1877) - III, n. 3-4 (1880); IV, n. 1 (settembre 1894) - IV, n. 3-4 (1895)
Conservazione
Buona (Ivsla)
Studi e bibliografia
controlla il fascicolo del 1880 quando cambia la periodicità
Compilatore
Marco Borghi