Vita periodico
1945-1948
Titolo
ACLI
Sottotitolo
Mensile della sezione provinciale delle Associazioni Cristiane Lavoratori Italiani
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tip. S. Marco [da dicembre 1947] Tip. del “Gazzettino”
Sede
Direzione e redazione: presso la Presidenza Prov. SS. Giovanni e Paolo 6396
Numero pagine
4
Formato
40x29,5 [da 1947] 45,5x31,5
Prezzo
£. 5 [da dicembre 1947] £. 15, a.a. £. 150, distribuzione gratuita ai soci delle Acli
Periodicita`
Mensile
Cronache locali
Si
Organi direttivi
Direttore responsabile: Pio Pietragnoli
Firme e collaboratori
Don Alessio D’Este, Pio Pietragnoli, Don Attilio Batagel, Nerino Cavallari, A. Pitteri, Misca
Profilo storico editoriale
Il periodico pubblica notizie di carattere politico-sindacale informando sull’attività della Presidenza e delle sezioni provinciali delle Acli; vi sono anche informazioni di carattere normativo (in particolare quelle che regolano l’emigrazione verso gli altri stati) e una rubrica di posta. Pur nascendo come periodico a tinte “sindacaliste” i primi numeri manifestano una forte attenzione alle vicende del conflitto bellico appena concluso con la pubblicazione di alcuni racconti: Nato Numero 3 Natale allo “Stammlager”, e Messa di mezzanotte (Racconto del partigiano Sasso), II, n. 1-2 (gennaio-febbraio 1946). La pubblicazione evidentemente deve subire una sospensione se, nel dicembre del 1947, l’editoriale Ripresa ricorda che “dopo mesi e mesi di silenzio questa nostra modesta ma fraterna voce si fa nuovamente sentire. Speriamo che questa volta la ripresa sia definitiva in modo che mensilmente il giornale abbia a giungere regolarmente in periferia”. Nel n. 4 (aprile 1948) sono divulgati gli articoli della Costituzione riguardanti il diritto sociale, nello stesso numero l’editoriale Patto di Unità Sindacale esprime forti perplessità sull’organizzazione unitaria sindacale. Nel numero di gennaio 1948 vengono presentate le Missioni sociali: “In collaborazione con altri Enti e con altre persone ci recheremo fra le popolazioni con elementi specializzati nell’assistenza sociale: effettueremo sul posto, per alcuni giorni, una vasta opera di educazione e di elevazione, mediante conversazioni, visite, distribuzione di materiale igienico e sanitario, illustrazioni dei mali sociali, cessione a prezzo di favore di materiale vario alle persone e alle famiglie più bisognose”.
Annotazioni
Nel numero privo di data è pubblicato il comunicato dell’apertura delle iscrizioni per l’anno 1948 (da dicembre 1947 al marzo 1948) e gli auguri per le prossime festività natalizie. La pubblicazione è sospesa dal 1949 al 1953, riprenderà con il titolo “Notiziario Acli della Provincia di Venezia” [vedi scheda]. Nella collezione della Biblioteca Nazionale Centrale di Firenze sono conservate anche alcune copie del “Bollettino dirigenti” per il periodo gennaio-giugno 1954.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana; Biblioteca Nazionale Centrale Firenze
Collocazione
Bnm: Giorn. 148 e Vianello
BncFi: Gi.2.3819
Consistenza
Bnm: I, n. 3 (natale 1945) - II, n. 1-2 (gennaio-febbraio 1946); un numero privo di data [dicembre 1947]; IV, n. 1 (gennaio 1948); IV, n. 4 (aprile 1948)
BncFi: III, n. ? (9 dicembre 1947); IV, n. 1 (gennaio 1948); IV, n. 4 (aprile 1948); IV, n. 6-7 (luglio agosto 1948); [opac] II (1948) - X (1954)- lac. 1948-1954
Conservazione
Buona, n. 4 mediocre-pessima (Bnm); mediocre (BncFi)
Compilatore
Marco Borghi