Vita periodico
1969-1970
Titolo
Dibattito
Sottotitolo
Periodico del Sindacato Provinciale Bancari di Venezia e del Centro di coordinamento delle regioni venete
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tipografia Helvetia
Sede
Redazione: presso Fidac, c.p. n. 213, Venezia
Numero pagine
4
Formato
49,5x35
Prezzo
£. 50
Periodicita`
Bimestrale
Cronache locali
Si
Organi direttivi
Direttore responsabile: Guglielmo Cozzi; vice direttore responsabile: Giuseppe Pullara
Firme e collaboratori
Guglielmo Cozzi, Enrico Ricciardi, Luigi Bussinello, Roberto De Marco, Guido Deschi, Mario Chiaruttini, Marino Chiozzotto, Luigi Vaccari
Profilo storico editoriale
“Il nome che si dà ad una pubblicazione non è mai casuale, ma può essere generico. Può cioè limitarsi ad indicare un rapporto con un certo pubblico al quale si vogliono far arrivare le informazioni od a definire i confini entro cui si muove la problematica trattata. (...) Noi non vogliamo, cioè, un giornale del Sindacato che si rivolge ai propri lettori stabilendo un rapporto in cui essi rimangono passivi, ma vogliamo che esso sia e divenga sempre più uno strumento di informazione e formazione dei bancari, costruito con la partecipazione dei bancari stessi. Siccome, poi, pensiamo che ogni attività di settore o specializzata non possa vedersi disgiuntamente dai problemi della società civile, riteniamo che esso debba accogliere anche collaborazioni non specificatamente sindacali ma che riguardino comunque il cittadino-lavoratore, ne stimolino la curiosità e gli interessi anche culturali”, La Redazione, [Presentazione], I, n. 1 (agosto-settembre 1969). 
Il periodico, organo del sindacato di categoria aderente alla Cgil, si occupa di questioni normative e rivendicative (orario e contratto), proponendo anche riflessioni storiche e di attualità (come la situazione economica nel Mezzogiorno), di cultura (cinema e linguistica). Puntuale è anche l’informazione sull’attività e sui risultati conseguiti dall’azione del Sindacato (come la sottoscrizione del contratto integrativo alla Cassa di Risparmio di Venezia), e la cronaca dalle varie sedi (oltre Venezia anche Treviso e Udine). L’editoriale di R. De Marco, Collocazione sociale dei bancari, I, n. 2 (ottobre-novembre 1969), propone un’analisi sull’attuale condizione dei bancari che li ha trasformati in “proletari”, auspicando una decisa maturazione della loro “coscienza di classe”.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
PER.DDS. 174.41
Consistenza
I, n. 1 (agosto-settembre 1969) - I, n. 2 (ottobre-novembre 1969)
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi