Vita periodico
1952-1962
Titolo
La Campana di San Luca
Sottotitolo
Bollettino parrocchiale mensile [da X, n. 2 (Pasqua 1962)] Giornalino parrocchiale
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Nuova Editoriale S.p.a. [da VI, n. 1 (ottobre 1956)] Tipografia Emiliana [da VIII, n. 1 (gennaio-febbraio 1958)] Centro Arti e Mestieri [da IX, n. 1 (ottobre 1958)] La Tipografica [da X, n. 2 (Pasqua 1962)] Tipografia del Centro Arti e Mestieri [da X, n. 3 (maggio 1962)] C.A.M.
Sede
Direzione, redazione, segreteria, amministrazione: S. Luca 4040/a
Numero pagine
Varie (4 o 6)
Formato
31,5x22
Prezzo
Distribuzione gratuita
Periodicita`
Mensile
Cronache locali
Si
Organi direttivi
Direttore responsabile: Don Giuseppe Spanio [da IX, n. 1 (ottobre 1958)] Direttore: Sac. Giuseppe Spanio; direttore responsabile: P.G. Scoffon [da IX, n. 1 (febbraio 1959)] Responsabile: P. G.[ervasio] Scoffon [da X, n. 2 (Pasqua 1962)] Direttore responsabile: Don Giuseppe Spanio
Firme e collaboratori
Paolo Borsetto, Gianni Pezzè, don Oscar Pegorer, don Guerrino, Silvia Levi, Alfonso Querci della Rovere, Sac. Giuseppe Spanio, Anna Pavoni
Profilo storico editoriale
Aperto da un editoriale sulla festività della Madonna Candelora, il periodico segue la consueta impostazione editoriale dei bollettini parrocchiali con notizie sulla vita liturgica e comunitaria (accompagnati anche da fotogrammi). L’impostazione, tuttavia, appare piuttosto vivace e completa (vi sono anche freddure, storielle, indovinelli, interventi sulla musica) interessandosi anche di aspetti associativi e sociali; in ultima pagina, generalmente, Giuseppe Spanio risponde alle domande dei fedeli. Il n. 1 (ottobre 1958) è un fascicolo speciale di dieci pagine dedicato all’elezione al soglio pontificale di Angelo Roncalli.
Annotazioni
Il periodico esce con l’autorizzazione ecclesiastica. I’autorizzazione del Tribunale è datata 21 ottobre 1952, dal n. 1 (ottobre-novembre 1958) viene datata 11 giugno 1956, ma dal 1962 torna ad essere segnalata l’autorizzazione del 1952. In ultima pagina si invitano i negozianti a promuovere le loro attività sul giornale (poi vi saranno delle inserzioni). Dal n. 1 (ottobre 1958) pur segnalando sempre la redazione a S. Luca si indica un’altra redazione all’Ufficio Stampa Curia Patriarcale di Venezia; il fascicolo di febbraio 1959 è segnalato come IX n. 1 (cioè come il precedente). L’annuario “Giornali e giornalisti delle Venezie”, Padova, 1968, p. 107, annovera il periodico tra le pubblicazioni registrate in Tribunale.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
Vianello
Consistenza
IV, n. 1-2 (gennaio-febbraio 1955); IV, n. 6 (novembre 1955); V, n. 1 (gennaio-marzo 1956); VI, n. 1 (ottobre 1956); VIII, n. 1 (gennaio-febbraio 1958) - VIII, n. 2 (marzo 1958); IX, n. 1 (ottobre 1958); IX, n. 1 (febbraio 1959) - IX, n. 2 (Pasqua 1959); X, n. 2 (Pasqua 1962) - X, n. 3 (maggio 1962)
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi