Vita periodico
1947-1952; 1965
Titolo
Ca’ Faccanon
Sottotitolo
Foglio dei dipendenti del Gazzettino
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tipografia Editoriale San Marco
Sede
Non segnalati [probabilmente Palazzo Faccanon, sede de “Il Gazzettino”]
Numero pagine
4
Formato
44x34
Prezzo
s.i.p.
Periodicita`
Numero unico
Cronache locali
Si
Firme e collaboratori
A. Sc., Alberto De Carli, Lauro Bergamo, Manlio Alzetta, Filpc
Profilo storico editoriale
“Il numero unico che viene qui presentato ai colleghi è nato per due ragioni: richiamare al ricordo la vecchia testata Ca’ Faccanon vanto di quanti dal 1947 al 1952 (l’anno in cui uscì l’ultimo numero) si occupavano attivamente di problemi sindacali in genere e dei problemi dei dipendenti del Gazzettino in particolare, e di offrire, insieme, la possibilità per una più ampia panoramica attuale delle questioni più importanti recentemente discusse ovvero di quelle oggetto attuale di dibattito. (...) Ca’ Faccanon è stata allora la voce più viva dei dipendenti del Giornale, ospitando un dibattito vivace, equilibrato e proficuo, nell’apporto di idee di moltissimi colleghi; ha accompagnato una lunga lotta per raggiungere un più equo rapporto con il datore di lavoro. Per una maggiore divulgazione dei temi dibattuti, per una più ampia visione sulle tante questioni che quotidianamente si pongono, piccole e grandi esse siano, Ca’ Faccanon riappare oggi sui nostri tavoli, sui banconi, accanto alle tastiere delle linotypes, sulle scrivanie. Non sembri contrastare l’accennato intendimento con il fatto che questo numero si dichiari unico. Ciò avviene per ragioni organizzative. Peraltro è dall’apporto continuativo dei colleghi e dalla loro prestazione disinteressata che potrà nascere la periodicità. Il discorso, comunque, è aperto”, [Presentazione], 20 gennaio 1965. 
La pubblicazione, curata dalla Commissione interna della Tipografia Editoriale San Marco, si occupa di questioni sindacali, aziendali, lavorative dei dipendenti de “Il Gazzettino” di Venezia e, più in generale, dei lavoratori poligrafici, interrogandosi anche sulla qualità del rapporto con il datore di lavoro. In seconda e terza pagina un notiziario informa sugli aspetti più specificatamente di carattere normativo e contrattuale (accordi e vertenze) e sull’attività del Cral; è pubblicata anche qualche vignetta. Altri articoli richiamano la precedente esperienza editoriale del giornale.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
PER.DDS. 122.4
Consistenza
20 gennaio 1965
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi