Vita periodico
1964-1974
Titolo
Angelus Novus
Sottotitolo
Trimestrale di estetica e critica a cura di Massimo Cacciari e Cesare De Michelis [da n. 11 (primavera 1968)] a cura di Tommaso Chiaretti, Paolo Chiarini, A. Leone De Castris, Cesare De Michelis, Giuseppe Vacca
Luogo di pubblicazione
Firenze
Tipografia - Casa editrice
Tipografia Giuntina, Firenze [da n. 11 (primavera 1968)] Dedalo, Bari
Sede
Direzione: Dorsoduro 3490 [da n. 11 (primavera 1968)] Direzione: Cesare De Michelis, Dorsoduro calle Ragusei 3482/a
Numero pagine
Varie (da 95 a 219)
Formato
20,5x14,4
Prezzo
£. 700 (estero £. 1.000), a. alla prima annata £. 2.000, a. sost. £. 5.000 [da n. 7 (marzo 1966)] a.a. £. 2.600 [da n. 11 (primavera 1968)] £. 1.000, a.a. £. 3.000, a. sost. £. 5.000
Periodicita`
Trimestrale
Pubblicità
Si
Indici e sommari
L’indice degli autori dei numeri 1-6 (1964-1965), è pubblicato nel n. 6, quello degli autori dei numeri 7-10, nel n. 10. Un indice generale (1964-1974) è pubblicato nel n. 24 (1974), pp. 163-166
Organi direttivi
Responsabile: Virginia Borghello
Firme e collaboratori
Massimo Cacciari, Paolo Chiarini, Guido Paduano, Cesare De Michelis, Carlos Romero, Arnaldo Momo, Armando Plebe, Tommaso Chiaretti, Vittorio Saltini, Lucien Goldmann, Paolo Peruzza, Alberto Asor Rosa, Claudio Colaicomo, Alberto Abruzzese, Nicola Licciardello, Francesco Dal Co, Riccardo Merolla, Mario Valente, Vitilio Masiello, Bernard Dort, Giuseppe Vacca, Giuseppe Bedeschi, Garet Stedman Jones, Antonietta Acciani, Arcangelo Leone De Castris, Franco Cassano, Boris I. Arvatov, Riccardo Di Donato, Gian Carlo Ferretti, Marida Tancredi, Giuseppe Bartolucci
Profilo storico editoriale
Si tratta di un’importante rivista di estetica fondata da Massimo Cacciari e Cesare De Michelis. Priva di editoriali di presentazione il primo numero  si apriva con un saggio di Cacciari, Note di estetica hegeliana, I. Storia del sistema che impostavano il lavoro del periodico e due poesie di Ezra Pound (sempre a cura di Massimo Cacciari). Al suo interno sono pubblicati saggi e note di carattere filosofico, letterario, sociologico, artistico, critica letteraria, teoria cinematografica; nel primo numero pubblicate vi sono . Sul n. 3 i contributi di Chiarini, Plebe, Chiaretti e Saltini su Avanguardia e marxismo, introducevano un tema che avrebbe avuto maggiore importanza con il proseguimento della rivista. Nella primavera del 1968 la rivista si interrogava  sulle reali prospettive di un lavoro culturale, e la sua funzione critica nella società capitalista, e al quesito sul bilancio delle attuali proposte di analisi storico-scientifica del sistema.
Annotazioni
La numerazione dei fascicoli è progressiva; i fascicoli consultati sono rilegati in volumi, i dati, perciò, sono desunti dal primo numero rilegato (l’unico con la copertina). La pubblicazione sospende le pubblicazioni nel 1967 e dal 1969 al 1970.
Reperibilita`
Biblioteca Querini Stampalia; Università Ca’ Foscari - Biblioteca servizio didattico; Università Ca’ Foscari - Biblioteca area umanistica
Collocazione
Bqs: Per. C 1846
Bsd: Per. C 29
Baum: ANG N Q
Consistenza
Bqs: n. 1 (autunno 1964) - n. 23 (1972)
Bsd: n. 1 (autunno 1964) - n. 23 (1972)
Baum: n. 1 (autunno 1964) - n. 23 (1972); mancanti: n. 21 (1971)
Conservazione
Buona (Bqs)
Studi e bibliografia
Critici, movimenti e riviste del ‘900 letterario italiano, a cura di G. Luti, Roma, Nis, 1986, p. 156; C. Gori, Le riviste del Sessantotto. Schede 1967-1969, in A. Mangano, Le culture del Sessantotto, Pistoia, Edizioni del Comune di Pistoia, 1989, pp. 125-126.
Compilatore
Marco Borghi