Vita periodico
1947-1998
Titolo
Bollettino del “Servizio di Studi Economici” del Laboratorio di politica economica di Ca’ Foscari [da IV, n. 10-12 (31 dicembre 1950] Bollettino del Servizio Studi Economici [da VII, n. 1-2 (1953)] Bollettino del Servizio Studi Economici “A. de Pietri - Tonelli” [da IX, n. 1 (gennaio-febbraio 1955)] Ricerche economiche
Sottotitolo
[da IX, n. 1 (gennaio-febbraio 1955] Rivista del Servizio Studi Economici “A. de Pietri - Tonelli” [da XVIII, n. 1 (marzo 1964)] Non compare più, è ripreso sotto con l’intestazione Laboratorio di economia politica
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tipografia San Marco [da VII, n. 1-2 (1953)] Arti Grafiche Sorteni [da X, n. 1 (marzo 1956)] Arti Grafiche delle Venezie, Vicenza [da XX, n. 3 (settembre 1966)] Officine Grafiche Longo e Zoppelli, Treviso
Sede
[da II, n.s., n. 1-2 (24 aprile 1948)] Direzione e amministrazione: Laboratorio di politica economica dell’Istituto universitario di Economia e commercio Ca’ Foscari
Numero pagine
Varie (da 2 a 248)
Formato
49x34,5 [da II, n.s., n. 1-2 (24 aprile 1948)] 30x20,9 [da VII, n. 1-2 (1953)] 26,6x19 [da X, n. 1 (marzo 1956)] 23,5x16,5
Prezzo
[da II, n.s., n. 1-2 (24 aprile 1948)] £. 100, a.a. £. 1.000, a. sost. £. 3.000 [da II, n.s., n. 8-9 (30 novembre 1948)] a. sost. £. 5.000 [da IV, n. 10-12 (31 dicembre 1950] £. 200, a. sost. £. 10.000 [da VII, n. 1-2 (1953)] £. 250, a.a. £. 1.200, a. sost. £. 10.000 (esistono poi abbonamenti particolari per enti e ditte, per gli iscritti agli ordini professionali e associazioni universitarie e università) [da X, n. 1 (marzo 1956)] £. 500 (estero $. 1,25), a.a. £. 1.600 (estero $. 4), a. sost. £. 10.000, abbonamenti particolari per alcune categorie [da XVII, n. 1-2 (marzo-giugno 1963)] £. 600 (estero $. 1,25), a.a. £. 2.000 (estero $. 4), a. sost. £. 10.000, abbonamenti particolari per alcune categorie [da XIX, n. 1 (marzo 1963)] £. 750 (estero $. 1,50), a.a. £. 2.500 (estero $. 5), a. sost. £. 10.000, abbonamenti particolari per alcune categorie [da XXII, n. 1 (marzo-giugno 1968)] £. 850 (estero $. 2), a.a. £. 3.000 (estero $. 6), a. sost. £. 10.000, abbonamenti particolari per alcune categorie
Periodicita`
Mensile [da V, n. 1-3 (giugno 1951)] Bimestrale [da X, n. 1 (marzo 1956)] Trimestrale
Pubblicità
Si
Indici e sommari
Alla fine di ogni volume, fino al 1953, è pubblicato l’elenco degli articoli editi nei numeri precedenti. Il sommario decennale della rivista (1947-1956) è pubblicato alla fine dell’annata 1956. Il sommario 1957-1959 è allegato al n. 3-4 (settembre-dicembre 1959). Dal 1960 il sommario generale dell’annata è pubblicato nell’ultimo fascicolo. Il sommario 1960-1962 è  allegato al n. 4 (dicembre 1962). Indici dei singoli fascicoli (1960-1996) sono consultabili qui.
Organi direttivi
[da II, n. 1 (31 gennaio 1948)] Direttore responsabile: dott. Alessandro Mancini [da II, n.s., n. 1-2 (24 aprile 1948)] Alfonso de Pietri-Tonelli, Giulio La Volpe (direttore responsabile) [da VII, n. 1-2 (1953)] Direttore responsabile: Giulio La Volpe 
Organi redazionali
[da II, n.s., n. 1-2 (24 aprile 1948)] Redattore capo: Enrichetta Spina; redattore: Antonio Gaeta [da VII, n. 1-2 (1953)] Redazione: Giampiero Franco, Antonio Gaeta; redattore capo: Enrichetta Spina [da VIII, n. 1 (1954)] Redazione: Giampiero Franco, Antonio Gaeta, Michele Piva; redattore capo: Enrichetta Spina [da IX, n. 3-4 (maggio-agosto 1955)] Redazione: Giampiero Franco, Antonio Gaeta; redattore capo: Enrichetta Spina [da X, n. 1 (marzo 1956)] Redazione: Antonio Gaeta, Enrichetta Spina, Giampiero Franco, Valeria Luzzatto, Paolo Piantini [da XI, n. 1 (marzo 1957)] Redazione: Antonio Gaeta, Enrichetta Spina, Giampiero Franco, Valeria Luzzatto, Paolo Piantini, Piero Taddei [da XIII, n. 1 (marzo 1959)] Redazione: Antonio Gaeta, Enrichetta Spina, Paolo Piantini, Piero Taddei [da XIV, n. 1 (marzo 1960)] Redazione: Antonio Gaeta, Enrichetta Spina, Piero Taddei, Giuseppe Fort [da XV, n. 1 (marzo 1960)] Redazione: Antonio Gaeta, Enrichetta Spina, Piero Taddei [da XVIII, n. 1 (marzo 1964)] Redazione: Riccardo Bellodi, Pietro Draghi, Antonio Gaeta, Enrichetta Spina [da XXIII, n. 1-2 (marzo-giugno 1969)] Redazione: Pietro Draghi, Antonio Gaeta, Enrichetta Spina
Firme e collaboratori
Alfonso de Pietri-Tonelli, Gino Luzzatto, Agostino Lanzillo, Giuseppe Simone, Luigi Candida, Giulio La Volpe, Enrichetta Spina, Giuseppe Fusinato, Angiolo Tursi, Henry Laufenburger, Bruno Pernigo, Dario Perini, Umberto Toschi, Gino Zappa, Arnaldo Marcantonio, Alberto Cosulich, Giorgio Scarpa, Giovanni Gori, Valeria Luzzatto, Giampiero Franco, Igea Vescovi, Giuseppe Marsiglio, Ercole Moroni, Piero Taddei, Sergio Steve, Giovanni Ferrari, Domnico Giuriati, Giorgio Ciriotto, Giordano Bonifacio, M.P., E.S., a.g., v.l., Luigi Pagani, Linda Rondini, Guerrino Volpato, Matilde Livan Basso, Mario Sartor, Gaetano Panizzon, Guido Ziffer, Antonino Santarelli, Manlio Resta, Raffaello Maggi, Quirini Giusti, Giuseppe Palomba, G. Fort, Josè Loreto Arismendi, C. Barale, Tommaso Gagliardi, G.H. Bousquet, Paolo Zanchi, Luigi Fabbrini, Giulio De Villa, Luigi D’Alessandro, Ottavio Rondini, Fabio Donda, Beniamino Rachello, Giancarlo Valori, Giuseppe Russo, Giorgio Brunetti, Paolo Piantini, Filippo Pocobelli, Mario Volpato, Mario Dassovich, Franco Rizzi, Paolo Malesani, Mario Baldassarri, Sergio Massalin, Enzo De Cocco, Emilio Gerelli, Calogero Muscarà, Francesco G. Tricomi, Michel Grosfils, Umberto Frigo, Mino Vianello, Odoardo Cucconi, Innocenzo Gasparin, Fulvio Arcangeli, Napoleone Rossi, Mario Vizzotto, Luigi Vajani, Carlo Marzano, Giuseppe Ottaviani, Giovanni Hinterhuber, Ivo Rossi, Luciano De Chigi, Maria Luisa Ruisa, Gilberto Muraro, Arnaldo Rossi, Felice Vian, Oscar Cecchinato, Maurizio Rispoli, Matteo Maternini, Giampaolo Zanardi, Giovanni Castellani, Ferruccio Bresolin, Gianfranco Toneatti, Siro Lombardini, Giuseppe Guarino, Rolando Quadri, Carlo Fabrizi, Carmelo La Rosa, Edoardo De Zuccato, Gianni Mion, Marco Favini, Riccardo Bellodi, W.M. Blumenthal, Arturo Frondizi, Clavio Grossi, Maria Luisa Bonavia, Mario Bonel, Giuseppe Cusin, Mario Avilès, Giorgio Pagliarani, Francesco Da Villa, Germano Grassivaro, Giuseppe Carone, Paolo Costa, Ugo Trivellato, Sergio Caldiron, Pasquale Saraceno, Mario Bandini, Umberto Collesei
Profilo storico editoriale
“Col presente Bollettino, gentilmente ospitato dall’organo della Camera di Commercio di Venezia, il Servizio di studi economici di Ca’ Foscari si propone di far conoscere i risultati delle sue indagini e di pubblicare dati (anche in forma grafica) e fornire informazioni sistematiche sulla vita economica della regione e dei paesi che possono interessare l’attività economica regionale”, [Presentazione], I, n. 1 (27 dicembre 1947).
L’interesse del periodico, esplicito fin dal titolo, è orientato all’approfondimento delle discipline, dei fenomeni e delle scienze di carattere economico. Fin dai primi numeri una pronunciata attenzione è dedicata alle aree geopolitiche del Levante e dell’Europa Sud-orientale, pubblica una rassegna regionale (con statistiche e indici della vita economica). Si occupa anche di questioni e indagini inerenti alla città di Venezia (soprattutto del porto, delle infrastrutture, dei servizi); frequenti sono gli articoli dedicati alla situazione industriale e di politica economica internazionale, e le segnalazioni bibliografiche. Sul n. 6 (31 dicembre 1952) il necrologio del prof. Alfonso de Pietri-Tonelli ricorda che con la sua scomparsa “il Bollettino conclude un ciclo di vita caratterizzato dalla ininterrotta collaborazione di un eminente economista, pensatore profondo, di vasta cultura e critico di valore, il quale vi ha lasciato l’impronta della propria personalità”. Dal 1953 la rivista oltre agli approfondimenti a carattere tematico e monografico, si articola in tre rubriche: Note e discussioni, Rassegna di indagini economiche, Note di economia internazionale, dal 1954 si aggiungerà Crediti e mercati (Indagini promosse dalla Federazione delle Casse di Risparmio delle Venezie), registrando una maggiore attenzione al fenomeno della disoccupazione e alla mobilità del lavoro, ad esempio si veda l’indagine La mobilità del lavoro nella zona industriale di Marghera, XII, n. 2 (giugno 1958). Dal marzo 1958 al settembre 1960 viene pubblicato uno studio di Giovanni Ferrari su Un cinquantennio di vita delle Casse di Risparmio venete. Dalla fine degli anni ‘50 il periodico manifesta anche un progressivo interesse sulle questioni connesse con la costituzione del Mercato Comune Europeo.
Annotazioni
Il periodico, fino alla nuova serie del 1948, esce come supplemento al “Giornale economico”, periodico della Camera di Commercio di Venezia. Sebbene mensile (come dichiarato nel frontespizio) quasi tutti i numeri hanno una cadenza bimestrale. Dal novembre 1951 viene segnalata l’annata e il numero progressivo del fascicolo (anche questo in nr. romano). La pubblicità inizia a comparire dal 1953. Con il nuovo titolo “Bollettino del Servizio Studi Economici “A. de Pietri - Tonelli” a fianco viene segnalato “Istituto universitario di Economia e Commercio. Laboratorio di economia politica”. Dal 1956 la numerazione delle pagine è continua per annata.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana; Biblioteca Querini Stampalia; Università Ca’ Foscari - Fondo storico; Università Ca’ Foscari - Biblioteca area economica
Collocazione
Bnm: Giorn. 152
Bqs: Per. B 297
Caf: P.U. 205/3a
Bec: MAGAZZINO (1947-1955); 330 RES ECO (1956-1969); Per. 139 (1955-1969)
Consistenza
Bnm: I, n. 1 (27 dicembre 1947) - XXIII, n. 3-4 (settembre-dicembre 1969)
Bqs: I, n. 1 (27 dicembre 1947) - XXIII, n. 3-4 (settembre-dicembre 1969)
Caf: I, n. 1 (27 dicembre 1947) - XVII, n. 4 (dicembre 1963); XVIII, n. 2 (giugno 1964) - XXIII, n. 3-4 (settembre-dicembre 1969)
Bec: I, n. 1 (27 nov. 1947) - XXIII, n. 3-4 (settembre-dicembre 1969)
Conservazione
Buona, primi 3 numeri mediocre (Bnm)
Studi e bibliografia
controlla il primo numero (novembre o dicembre 1947?); G.E. Ferrari, Venezia editrice (per uno sguardo ai suoi più recenti prodotti), “Rivista di Venezia”, IV, n.s. (1958), p. 19.
Compilatore
Marco Borghi