Vita periodico
1957
Titolo
Cuori Generosi
Sottotitolo
Voce dei probandati Cavanis
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Grafiche Sorteni [da I, n. 3 (ottobre 1957)] Tipografia Artigianelli
Sede
Direzione e amministrazione: S. Agnese 899 (i medesimi del periodico “Charitas”)
Numero pagine
4 o 6
Formato
25x17,5
Prezzo
Spedizione in abb. postale
Periodicita`
Trimestrale
Organi direttivi
Direttore responsabile: P. Ferruccio Vianello
Profilo storico editoriale
“Cuori Generosi è il nuovo titolo dei Probandari dell’Istituto «Cavanis» che si presenta al pubblico in sostituzione dei «Piccoli Fiori della Madonna del Carmine», uscito per l’ultima volta quindici anni or sono. «Cuori Generosi» vuole essere un titolo caldo, vibrante, pieno d’invito. Cuori generosi siamo noi, Aspiranti Cavanis, che scriveremo in questo Bollettino, perchè abbiamo risposto con generosità (non toccherebbe proprio a noi dirlo, ma per questa volta! ...) alla voce del Signore che ci ha chiamati nella Sua casa per seguire la nostra «vocazione alla vita Sacerdotale e Religiosa». E’ un dono grande la Vocazione, il dono d’un Cuore generoso fra tutti: il Cuore di Cristo, nel Cui Nome vogliamo incominciare la pubblicazione del nostro Giornale”, [Editoriale di presentazione].
La pubblicazione si apre con un profilo dell’Istituto e dell’attività dei Padri Cavanis, vi sono cronache della scuola e, soprattutto, testimonianze e motivazioni dei giovani probandati, alcuni ricordi di sacerdoti, lettere di ragazzi da tutte le case (Possagno, Levico, Venezia), nel n. 3 (ottobre 1957) inizia ad essere pubblicata una rubrica di Piccola posta.
Annotazioni
Il periodico esce come supplemento a “Charitas” [vedi scheda], con approvazione ecclesiastica; l’autorizzazione del Tribunale di Venezia è datata 20 maggio 1953.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
s.c.
Consistenza
I, n. 1 (aprile 1957) - I, n. 3 (ottobre 1957)
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi