Vita periodico
1899-1901
Titolo
The Cosmopolitan Italy [da II, n. 3 (1 febbraio 1900)] L’Italie Cosmopolite
Sottotitolo
An Anglo-American Societary Organ of Italian Summer and Winter Resorts [da II, n. 3 (1 febbraio 1900)] Journal des etrangers
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Stab. tip. lit. Emporio
Sede
Direzione: S. Angelo, Salizzada della Mandola, n. 3769; amministrazione: Canal Grande, Palazzina Persico - S. Tomà n. 2776
Numero pagine
4
Formato
70x55
Prezzo
Gratuito [da II, n. 3 (1 febbraio 1900)] Cent. 20, a.a. £. 5
Periodicita`
Quindicinale
Cronache locali
Si
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Direttori: Gustavo Deluse, Pietro Ermanno Serena; gerente responsabile: Achille Morasco
Profilo storico editoriale
Scopo prioritario del periodico è quello di fornire un’immagine positiva dell’Italia all’estero (“la migliore risposta che l’Italia possa dare alle calunnie d’oltre Alpe”), pubblicizzando e promuovendo le bellezze artistiche e turistiche italiane, per questo le sue quattro pagine sono scritte in inglese, francese, tedesco e italiano. Numerose sono le fotografie e i disegni. “L’Italie Cosmopolite” è la prosecuzione in versione francese di “The Cosmopolitan Italy”.
Annotazioni
Il giornale è pubblicato su carta spessa ed è pensato come un prodotto da inviare gratuitamente ad alberghi italiani ed esteri per pubblicizzare i rispettivi paesi. Con il cambiamento del titolo il giornale non è più pubblicato su carta spessa e prevede un prezzo e la possibilità di abbonamento.
Reperibilita`
Raccolte Civiche - Milano
Collocazione
GNEC.C.931 e GNEC.C.4795
Consistenza
I, n. 17 (1 settembre 1899); II, n. 3 (1 febbraio 1900); III, n. 58 (6 ottobre 1901)
Conservazione
Buona
Compilatore
Alberto Castelli