Vita periodico
1864-1869
Titolo
Giornale ufficiale della Camera di Commercio ed Arti di Venezia
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Stabilimento Tipografico Antonio Antonelli Editore
Sede
L’ufficio del giornale è presso lo stabilimento tipografico Antonelli a San Marziale
Numero pagine
Varie (da 2 a 8)
Formato
47x30,5
Prezzo
Cent. 18 in mezzo foglio e cent. 36 in foglio intero, a.a. per Venezia £. 7,40 a.a. per le province £. 9,88, a.a. per l’estero £. 12,34. [da V, n. 25 (20 giugno 1869)] a.a. per le province £. 10, per l’estero £. 12
Periodicita`
Settimanale
Cronache locali
Si
Organi direttivi
Redattore responsabile: Antonio Antonelli
Firme e collaboratori
Filippo Lavezzari, Gio. Antonio Romano, Pietro Saccardo, A.C., A. Clementini, Angelo Culetti
Profilo storico editoriale
Il giornale pubblica i verbali delle riunioni della Camera di Commercio, le quotazioni di alcuni prodotti presso la borsa di Venezia e quella di Vienna, il movimento navale e mercantile da e per il porto cittadino, avvisi vari di argomento economico (concorsi, volture, procedure di componimento...) e marittimo, progetti e i relativi commenti per infrastrutture rilevanti per il commercio cittadino (p. es. per i magazzini generali), strumenti come tabelle di comparazione fra le misure tradizionali (sia di superficie che di capacità) e il sistema metrico decimale e tra le varie monete auree e argentee correnti in Europa, provvedimenti e decisioni dei ministeri economici, vengono riportati anche articoli di argomento economico ripresi da altri periodici dello stesso periodo (“Il Tergesteo”, “La Perseveranza”...). Le pubblicazioni del foglio terminano il 29 agosto 1869; sulla prima pagina di quest’ultimo numero compare questa nota redazionale Ai Lettori: “Con questo numero cessano le pubblicazioni del giornale ufficiale della Camera di Commercio essendo essa devenuta ad un contratto con la Redazione del giornale «Il Tempo» per la inserzione de’ suoi atti nella terza pagina di questo periodico politico. Scopo di questa determinazione fu quello di non ritardare le notizie che avessero un’importanza, e di provvedere alla maggior diffusione degli atti della Camera, circoscritti forse nella diffusione a troppo breve numero di esemplari, e poco letti dal pubblico. Per effetto di questo contratto va a finire la distribuzione gratuita che ebbe luogo fin qui, e che sarà continuata soltanto ai membri della camera, ed ad alcune Autorità o Rappresentanze del paese, alle Camere di Commercio del Regno, a qualche Ministero e Deputato, ai giornali, ed ad altre persone rivestite di pubblico carattere, però nella sola parte commerciale inserita nella terza pagina del giornale suddetto. A favore di quei commercianti di questa piazza che prendessero interesse alla pubblicazione degli atti ufficiali e non ufficiali della Camera, alle notizie dei mercati, listini, portate ecc., è assicurato un abbonamento presso la redazione del giornale «Il Tempo» al prezzo ridotto di It. L. 12 annue per la parte puramente commerciale. Questo abbonamento speciale sarà esteso a numero 150 copie e ne godranno i primi iscritti. Le redazioni dei giornali che non ricevessero il primo numero degli Atti della Camera di Commercio ed Arti di Venezia, inseriti, da 1° settembre p.v. in poi, nella parte commerciale del suddetto periodico «Il Tempo», dovranno ritenere cessato lo scambio e sospenderanno in conseguenza le loro trasmissioni all'uffizio della Camera”.
Supplementi
25 febbraio 1869 supplemento straordinario al Giornale ufficiale della Camera di Commercio ed Arti di Venezia n. 8, 21 febbraio 1869. Supplemento al Giornale ufficiale della Camera di Commercio ed Arti di Venezia V, n. 12 (21 marzo 1869), pp. 12, dove viene riportata una memoria redatta dalla commissione appositamente nominata dalla Camera di Commercio per sostenere il prolungamento fino a Venezia della linea marittima adriatica che unisce l’Italia e l’Egitto. Supplemento straordinario al Giornale ufficiale della Camera di Commercio ed Arti di Venezia V, n. 20 (16 maggio 1869), pp. 2. Supplemento straordinario al Giornale ufficiale della Camera di Commercio ed Arti di Venezia V, n. 29 (18 luglio 1869), pp. 2, dove viene pubblicato il testo della legge che consente alla Camera di Commercio di Venezia di imporre una tassa agli esercizi del proprio territorio e il relativo regolamento.
Annotazioni
La numerazione delle pagine è continua per annata. La rilegatura non è accuratissima: in qualche caso l’ordine dei numeri del periodico è invertito, ad esempio V, n. 2 (10 gennaio 1869) compare prima di V, n. 1 (3 gennaio 1869).
Reperibilita`
Biblioteca Universitaria - Padova
Collocazione
G. 63
Consistenza
IV, n. 9 (1 marzo 1868) - IV, n. 20 (17 maggio 1868); IV, n. 24 (14 giugno 1868) - V, n. 35 (29 agosto 1869)
Conservazione
Buona-mediocre
Studi e bibliografia
N. Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, R. Tipografia Salentina, 1890, p. 714.
Compilatore
Luca Pirazzo