Vita periodico
1892
Titolo
Cuore
Sottotitolo
Cronaca letteraria settimanale [da I, n. 11 (30 settembre 1892)] Cronaca letteraria artistica settimanale
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Prem. Stab. Tip. Lit. dell’Emporio [da  I, n. 11 (30 settembre 1892)] Stab. Tipo-litografico Successore M. Fontana
Sede
Redazione e amministrazione: Palazzo Duodo a Santa Maria del Giglio
Numero pagine
8
Formato
45,5x31
Prezzo
Cent. 10, a.a. £. 5
Periodicita`
Settimanale
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Direttori: Eduardo Facco de Lagarda e Augusto di Stadler; gerente responsabile: Augusto di Stadler
Firme e collaboratori
Giuseppe Ottolenghi, Cesare Augusto Levi, Eduardo Facco de Lagarda, Giovanni Malgarotto, G. Martens, Microscopio, Sofia, Faustini, Condor, Augusto di Stadler, Paulo Fambri, Arnaldo Marsich, Dioclea, Ernesto Negri, Giovanni Vaccari, Edoardo Paoletti, Augusto Torresin, Federico Bruno, Frà Giocondo, Pilade, Ernesto Pietriboni, Freccia, G. di San Giorgio, Henetus, Carlo Enrico Klinger, Asinio Plebeo, Pompeo Gherardo Molmenti, Stadler, Itala Allegra, Raul, P. Oreffice, Pietro Cassani, Geest., Ulisse Barbieri, Giulio Calvi, G. Bertolini, Arturo Marconi, E.T. [Enrico Tur], G.M. Urbani De Ghelthof, Ceccardo Roccatagliata Ceccardi, Olegario V. Andrade, Ercole Grassi, Arturo Fano
Profilo storico editoriale
Il periodico si interessa prevalentemente di temi culturali pubblicando poesie, romanzi, contributi letterari e poi artistici. Il direttore Facco de La Garda si occupa di letteratura latino-americana alla quale viene concesso uno spazio considerevole, essendo stato caporedattore dell’“Operaio italiano” di Buenos Aires, direttore dell’“Operaio italiano” di Montevideo, redattore per la sezione letteraria dell’“Italia” di Montevideo e di altri fogli italo-ispano-americani. Una discreta attenzione viene riservata anche alle vicende  veneziane.
Reperibilita`
Museo Correr
Collocazione
Giorn. B 19/a
Consistenza
I, n. 1 (22 luglio 1892) - I, n. 15 (28 ottobre 1892), manca il n. 7
Conservazione
Pessima
Compilatore
Daniele Ceschin