Vita periodico
1946-1951
Titolo
Fanciulle
Sottotitolo
Rassegna mensile d’arte e varietà per le signorine [da I, n. 4 (settembre-ottobre 1946)] Rassegna mensile d’arte e varietà per la giovinezza fondata da Giuseppe Pironti
Luogo di pubblicazione
Venezia-Mestre
Tipografia - Casa editrice
Tip. Erminio Battanoli, Mestre
Sede
Redazione: casella postale 126
Numero pagine
8
Formato
34,5x24,5
Prezzo
£. 10, a. 10 numeri £. 80, a. 20 numeri £. 160
Periodicita`
Mensile
Cronache locali
Si
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Direttore responsabile: Giuseppe Pironti; condirettore: Carmine Manzi [da I, n. 4 (settembre-ottobre 1946)] Direttore responsabile: Giuseppe Pironti
Firme e collaboratori
Giuseppina Agugiaro, Renzo Marcato, Lya Nini, Gigino Pumpo, Carmine Manzi, Giuseppe Pironti, Ghita Parisi, Gaetano Ravizza, Umberto Rebecchi, Bruna Stolfini
Profilo storico editoriale
Il periodico così si presenta ai lettori: “Vogliamo sperare che questa nuova rivista, ideata e concretata proprio per voi, sia bene accolta in difesa e diffusa non solo in questa regione dove nasce, ma in tutte le zone d’Italia. Perché essa non ha che uno scopo: quello di fare del bene ovunque entri. Apportare in ogni casolare un’ora di serenità, di tranquillo riposo in una lettura che è di godimento dello spirito e dolcezza dell’anima”. Il periodico, che vuole rivolgersi al mondo delle giovani e delle fanciulle, pubblica romanzi, novelle, brevi racconti, poesie, pensieri sulle donne, articoli sulla femminilità, la rubrica Catene d’appuntamenti (tipo cuori solitari), piccola posta, rubrica grafologica.
Annotazioni
Dopo il 1946 il sottotitolo muterà in “Organo ufficiale dell’Associazione Italiana Giovani Scrittori e Artisti”.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana; Biblioteca Nazionale Centrale Firenze
Collocazione
Bnm: Giorn. 236.17
BncFi: Gi.2.2812
Consistenza
Bnm: I, n. 4 (settembre-ottobre 1946)
BncFi: I, n. 1 (aprile 1946) - V, n. 1 (aprile-maggio 1951)
Conservazione
Buona
Compilatore
Margherita Angelini - Marco Borghi