Vita periodico
1887
Titolo
Illustrazione popolare artistica dell’Esposizione di Venezia
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tipografia dell’Adriatico
Sede
Direzione e amministrazione: presso la Litografia veneziana, calle della Testa, Palazzo Loredan 6359
Numero pagine
4
Formato
44x29,5
Prezzo
Cent. 5, a.a. £. 2
Periodicita`
Settimanale (esce alla domenica)
Cronache locali
Si
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Direttore e gerente responsabile: Dott. Davide Levi
Profilo storico editoriale
Il periodico viene così presentato al lettore: “L’illustrazione popolare artistica dell’Esposizione di Venezia della quale con questo numero intraprendiamo la pubblicazione sarà una succinta cronaca ed illustrazione dell’Esposizione e delle feste che l’accompagneranno”. La pubblicazione, dall’aspetto elegante e stampata in carta patinata, si compone di due pagine di testo e due illustrate con litografie  di artisti veneziani o riproduzioni di opere eseguite dalla Litografia Veneziana (S. Corà, E. Paggiaro, Gian-Lucio Sormani, L. Lanza, S. Rotta, Oreste Da Molin, E. Benvenuti, E. Ferrari, R. Ferruzzi, G. Favretto, Silvio Paoletti, G. Navarra, Noè Bordignon, A.B. Formis, Cipriano Cei, Vincenzo Volpe) con un inquadramento critico; sono anche pubblicate cronache della manifestazione (e delle iniziative collegate ad essa come le regate), profili di artisti (con l’elenco degli artisti veneti espositori), note critiche delle opere esposte, dati sulle vendite. Nel n. 12 (24 luglio 1887) viene tracciata la storia del monumento a Garibaldi. Il 24 novembre la rivista si congeda dai lettori ricordando che lo scopo era quello di “rendere popolari le vicende della Esposizione e patrocinare gli interessi degli artisti. E ora che stiamo per segnare la parola fine, possiamo dire, senza falsi e malintesi pudori, che non abbiamo mancato, negli intenti almeno, al nostro programma”.
Annotazioni
Il giornale viene dato in dono agli associati de “L’Adriatico”.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
67 A 28.8
Consistenza
n. 1 (1 maggio 1887) - n. 26 (24 novembre 1887)
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi - Luca Polese Remaggi