Vita periodico
1882-1884
Titolo
Fra Paolo Sarpi
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tip. del Paolo Sarpi
Sede
Direzione, redazione, amministrazione: Campo S. Margherita n. 3428
Numero pagine
4
Formato
50x30
Prezzo
Cent. 10, a.a. £. 2
Periodicita`
Settimanale
Organi direttivi
Direttore responsabile: A. Zanovello
Profilo storico editoriale
La nascita di questo giornale evangelico viene annunciata nelle pagine di cronaca cittadina del quotidiano “Il Tempo”, XXII, n. 174 (27 luglio 1882) ricordando che nel primo numero, la cui uscita è prevista per primi giorni di agosto, conterrà la risposta al sermone del Patriarca contro l’apertura a S. Margherita del tempio evangelico, una rassegna del movimento evangelico in Italia e nel mondo intero, notizie di cronaca cittadina, una rivista politica, una spigolatura nel gran campo dei fatti, della scienza e della letteratura, nonché un’appendice col romanzo storico Savonarola appositamente scritto per il giornale. È sempre “Il Tempo” - XXII, n. 210 (8 settembre 1882) - a informare i lettori che in seguito alla scomunica “i clericali sono giunti ad impedire che quel giornale sia ricevuto dalle edicole e dai rivenditori, questo ci assicura il signor Beruatto che dirige il Sarpi; e ci aggiunge che non potendolo vendere lo farà distribuire alla porta della Chiesa evangelica a Santa Margherita, a S. Marco presso la tipografia e che lo manderà agli abbonati per 3 lire annue e lire 1,50 al semestre”. Nell’unico numero consultato - in attesa di eseguire lo spoglio completo - in prima e seconda pagine è pubblicato un articolo su Guglielmo Ellis, “missionario ai mari del Sud e al Madagascar”, seguito da un articolo sui progetti di unire tutte le comunità evangeliche italiane in un’unica chiesa. In terza pagina si trova un contributo sugli evangelici nel mondo, con particolare riferimento alla Russia e alla Svizzera. In quarta pagina è pubblicato un articolo sull’ebraismo, scritto da un autore di religione ebraica. Non ci sono illustrazioni fatta eccezione per un disegno in prima pagina. Nell’ultima pagina si trovano le rubriche Piccola posta e Spigolature in cui si pubblicano curiosità sulle religioni e sulle usanze religiose.
Annotazioni
N. Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, R. Tipografia Salentina, 1890, p. 714, segnala questo periodico (evangelico, settimanale) fondato nel 1882, direttore A. Zanovello, mentre la “Guida commerciale di Venezia”, anni 1883 e 1884, indica come direttore Serafino Beruatto, Campo S. Margherita. L’“Indicatore commerciale...”, p. 35, invece indica lo stesso direttore ma la sede del giornale a S. Marco ponte privato del Cavalletto n. 95. “Fra Paolo Sarpi” è citato anche da L. Briguglio, Origini e finalità del movimento cattolico a Venezia (1860-1880), “Quaderni di cultura e storia sociale”, III (1954), n.s., n. 6-7. p. 426, nota 17, che segnala due numeri del periodico - I, n. 1 (4 agosto 1882) e II, n. 21 (25 maggio 1883) - con un articolo di Alessandro Gavazzi.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Centrale Firenze; Raccolte Civiche - Milano; Biblioteca della Facoltà valdese di teologia - Roma
Collocazione
RcMi: GNEC.C.1275
BncFi: GF.C19.5
BfvtRm: R 987  G 3
Consistenza
RcMi: III, n. 10 (6 ottobre 1884)
BncFi: I (1882) - III (1884)
BfvtRm: I (1882) - III (1884)
Conservazione
Buona
Studi e bibliografia
N. Bernardini, Guida della stampa periodica italiana, Lecce, R. Tipografia Salentina, 1890, p. 714; L. Briguglio, Origini e finalità del movimento cattolico a Venezia (1860-1880), “Quaderni di cultura e storia sociale”, III (1954), n.s., n. 6-7. p. 426, nota 17.
Compilatore
Marco Borghi - Alberto Castelli