Vita periodico
1870
Titolo
La Luce del Vaticano
Sottotitolo
Strenna popolare pel 1870 del periodico ‘Roma papale svelata al popolo’
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Tip. Ripamonti Ottolini
Numero pagine
129
Formato
15,7x10
Prezzo
Cent. 50
Periodicita`
Annuale
Firme e collaboratori
Avv. S. Fortini
Profilo storico editoriale
Il volume è una strenna inviata agli associati del periodico “Roma papale svelata al popolo” (anno II) ed è dedicato “ai sillabisti del concilio ecumenico di là da venire affinchè prima di erigersi a moralizzatori del secolo purghino se stessi dalla luce d’immoralità onde tutti sono da secoli contaminati”. Nella prefazione l’autore del testo, Scipione Fortini, indica in un aneddoto (una vicenda che lo ha coinvolto personalmente nel 1863) le origini del suo anticlericalismo e spiega in questo modo le ragioni della pubblicazione del testo: “per dimostrare al popolo quale e quanta sia la potenza dei clericali in Italia; (...) per provare ai clericali che se, nonostante la loro potenza per colpire a tergo, per mano altrui, un nemico, non sono riusciti, né riusciranno (lo capiscano bene) a soffocarne la voce, tanto più difficile ed anzi impossibile per loro soffocare le idee; (...) per ricordare ai governanti d’Italia le sagge parole di un loro dilettissimo e veneratissimo amico, Luigi Napoleone: «precedete le idee del vostro secolo ed esse vi seguono e vi sostengono; camminate dopo di queste e vi trascinano; procedete contro di esse e vi schiacciano». Il clericalismo in Italia è potente perchè il governo si palesa impotente e talvolta anche complice, perchè lo teme. La politica della paura è arme che ferisce, e, a lungo andare, uccide chi l’adopera”. Il testo procede con dimostrazioni di anticlericalismo.
Annotazioni
Vedi anche la scheda di “Roma papale svelata al popolo”. La pubblicazione viene stampata nel 1869.
Reperibilita`
Biblioteca di storia moderna e contemporanea - Roma; Emeroteca-biblioteca Tucci - Napoli
Collocazione
BsmcRm: MISC. Ris.a.192/5
EbNa: Titolo
Consistenza
1870
Conservazione
Buona
Compilatore
Giulia Albanese