Vita periodico
1922
Titolo
La Lustrissima
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
La Poligrafica Italiana
Numero pagine
8
Formato
55x42,5
Prezzo
Cent. 50
Periodicita`
Indefinita
Pubblicità
Si
Organi direttivi
Gerente responsabile: Francesco Serra
Firme e collaboratori
Bepi Larese, Rafa, Amareti, El murer, El lustrissimo de giro
Profilo storico editoriale
La pubblicazione - dedicata interamente alle “tose” veneziane, come recita una poesia in dialetto di Bepi Larese in prima pagina - è tutta incentrata sulle figure femminili (ad esempio le più belle divise per sestiere) con caricature, vignette, storielle. In quinta pagina si ricorda che “ed anche per Padova questo è l’ultimo numero della lunga e fortunata serie “L’ustrissimo, Gratamelà e... Gratimelà”; a pagina 6 invece si annuncia che con questo numero El lustrissimo muore e che sulla sua tomba sorgerà “«El Gazeton», Umoristico, sportivo del Veneto. Avrà 6 edizioni, una per ogni provincia del Veneto. Uscirà da novembre ogni martedì”.
Annotazioni
Il disegno della prima pagina è opera di Gino Stefanutti. Le inserzioni pubblicitarie reclamizzano soprattutto attività commerciali di Venezia e Padova.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
Numeri unici 125
Consistenza
30 settembre MCMXXII
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi