Vita periodico
1945
Titolo
Italica
Sottotitolo
Cultura e arte per la donna italiana
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
Casa editrice delle Edizioni Popolari (Tipografia Emiliana)
Sede
Segnalata solo la casa editrice: Casella postale 486
Numero pagine
56
Formato
34x24
Prezzo
£. 40
Periodicita`
Numero unico
Pubblicità
Si
Organi redazionali
Redazione: Elena Baggio
Firme e collaboratori
Elena Baggio, Rachele Ferrari del Latte, Alfredo Cucco, Marco Ramperti, Milena Milani, Fernando A. Ghedini, Antonio Baldini Rualis, Neri Barbiani, Andrea Pais, Nino Poli, Mario Coppola, Antonio Galata, M. Velluti, Esi Pollio, Virginia Giorgi Alberti, O. Parise, Memi Bortolini, Anna Maria Ortese, Gian Maria Cominetti, Dola Cadimo, Iris Ducci, Lori Mangano, Elena Zareschi, Mafalda Marcon, Leon Comini, E.B., Nella, emmebi
Profilo storico editoriale
La pubblicazione viene aperta da un editoriale di Elena Baggio Guardarci in viso, in cui si ricorda il momento tragico, invitando i lettori a sostenere le forze armate della Repubblica sociale italiana: “dobbiamo anzitutto pretendere che siano bravi, forti, fedeli soldati della Causa italiana”. Il periodico alterna appelli alla mobilitazione patriottica femminile (numerose sono le foto di donne in divisa) con i tradizionali richiami alla maternità, vi sono poi scritti di “svago” e carattere culturale (arte, cinematografo e teatro) e distensivo (racconti, commedie, poesie).
Annotazioni
Il numero unico viene pubblicato con l’autorizzazione del ministero della Cultura Popolare della Repubblica sociale italiana; l’unica inserzione pubblicitaria riguarda la Banca Nazionale del Lavoro pubblicata in terza di copertina.
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
Numeri unici 215
Consistenza
Gennaio 1945 - XXIII
Conservazione
Buona-mediocre
Compilatore
Marco Borghi