Vita periodico
1968
Titolo
La nuova voce
Sottotitolo
F.I.L.M. - C.I.S.L. di Venezia
Luogo di pubblicazione
Venezia
Tipografia - Casa editrice
La tipografica
Numero pagine
4
Formato
34,5x24,8
Prezzo
s.i.p.
Periodicita`
Numero unico
Firme e collaboratori
Flavio Grubissa, Nicola Funari, Mariano Bon, Luigi Mucci, Ferdinando Giorgi, Maurizio Maddalena
Profilo storico editoriale
“Dopo tanti anni di dominio, o meglio, di monopolio da parte di un sindacato che aveva la piena responsabilità di difendere i giusti diritti dei lavoratori e di promuovere azioni concrete per il miglioramento continuo della condizione socio-economica della classe lavoratrice, è finalmente avvenuta una vera e propria rivoluzione: molti lavoratori delle Società di P.I.N. di Venezia hanno deciso di aderire ad un altro sindacato con la ferma volontà di contribuire attivamente a cambiare uno stato di cose ormai stagnante se non addirittura passivo e rinunciatario. È così sorta la FILM-CISL aderente alla CISL ed all’International Transport Worker’s Federation”, F. Grubissa, Non si può più stare alla finestra, giugno 1968. 
Il periodico illustra le linee e l’azione svolta dal sindacato in difesa della categoria dei lavoratori marittimi, soffermandosi soprattutto sulla crisi della Società Adriatica di Navigazione. Nel numero consultato è anche pubblicata una Lettera aperta di uno studente universitario (Maurizio Maddalena).
Reperibilita`
Biblioteca Nazionale Marciana
Collocazione
Giorn. 236.30
Consistenza
giugno 1968
Conservazione
Buona
Compilatore
Marco Borghi